Telemarketing e carte fedeltà nel mirino delle Ispezioni del Garante per la protezione dei dati personali

Telemarketing e carte fedeltà nel mirino delle Ispezioni del Garante per la protezione dei dati personali

Nel piano ispettivo predisposto per il primo semestre 2019 dal Garante per la protezione dei dati personali – portato avanti anche in collaborazione con il Nucleo speciale privacy della Guardia di finanza – rientrano, tra gli altri, anche il telemarketing e la gestione delle carte fedeltà.

I controlli si concentreranno anche sull’adozione delle misure di sicurezza da parte di imprese che trattano dati sensibili, sul rispetto delle norme relative a informativa, consenso e durata della conservazione dei dati.

Per consultare nel dettaglio la comunicazione del Garante clicca qui >>


 

GDPR sanzioni

E TU, SEI IN REGOLA? >>