ROMA CAPITALE | Cultura, al via il nuovo Bando Programmi

ROMA CAPITALE | Cultura, al via il nuovo Bando Programmi

Il nuovo bando pubblicato da Roma Capitale nasce per sostenere le realtà culturali della città. Concede contributi al funzionamento di imprese, enti, associazioni, compagnie, scuole di formazione alle arti e non solo, purché non pubbliche o partecipate da soggetti pubblici, in attività a Roma da almeno due anni.


Il Bando “Programmi” si differenzia da tutti gli altri che concedono contributi per la realizzazione di specifici progetti: mette a disposizione degli operatori risorse per sostenere costi generali e di funzionamento, come gli affitti e le utenze o spese di personale, sostenuti nel corso di tutto il 2020 (da gennaio a dicembre) e non solo in relazione ad una specifica attività.

Domande a partire dalle ore 09.00 del 6 luglio 2020 e fino al termine massimo del 31 agosto 2020 secondo le modalità indicate nell’Avviso.

La dotazione iniziale del Fondo è pari a 800 mila euro, che potranno essere incrementati a fronte del reperimento di altre risorse. Ciascun beneficiario può ottenere un contributo fino all’85% delle spese ammissibili sostenute, per un ammontare massimo comunque di 20.000 euro.


“Il bando lanciato dall’Assessorato alla Crescita Culturale di Roma Capitale è un primo segnale verso i soggetti privati che non appartengono al fondo unico per lo spettacolo. È soltanto un inizio, sono ancora poche risorse ma indicano l’attenzione del Comune rispetto a tutte quelle realtà che non percepiscono denaro pubblico e oggi dopo il lockdown soffrono una grave crisi economica”.

Commenta così la notizia del nuovo bando Valerio Toniolo, Presidente del Coordinamento delle Imprese Culturali di Confcommercio Roma