RIFIUTI, FIPE ROMA: CONTINUANO DISSERVIZI AMA

RIFIUTI, FIPE ROMA: CONTINUANO DISSERVIZI AMA

Il Commissario di Fipe Roma, Giancarlo Deidda ha scritto all’Ama per segnalare il perdurare del disservizio nella raccolta dei rifiuti nei confronti delle attività di pubblico esercizio che operano soprattutto nel Centro Storico della nostra città.

“Da molto tempo, ormai, – prosegue la missiva – riceviamo dai nostri associati continue segnalazioni per il mancato ritiro da parte dell’Ama dei rifiuti in particolare quelli organici, del vetro, della plastica e dei rifiuti indifferenziati.

La raccolta è altalenante, senza continuità e certezza né di orari né di giorni e spesso avviene solamente dietro esplicita sollecitazione telefonica da parte degli imprenditori.

In particolare, il mancato ritiro dei rifiuti organici, soprattutto nelle ore più calde della giornata, sta diventando grave da un punto di vista igienico-sanitario con il proliferare di animali infestanti e con l’emanazione di un odore insopportabile.

Si chiede di provvedere con estrema urgenza a garantire il servizio, assicurando la regolarità nei passaggi della raccolta rifiuti, nell’interesse non solo dei nostri associati ma per il decoro della Città fortemente compromesso da questo stato di degrado a danno della qualità della vita e dell’immagine di Roma.


LEGGI ANCHE: