REGIONE LAZIO | SALDI ESTIVI AL VIA IL 3 LUGLIO e deroga al divieto di vendite promozionali nei 30 giorni precedenti

REGIONE LAZIO | SALDI ESTIVI AL VIA IL 3 LUGLIO e deroga al divieto di vendite promozionali nei 30 giorni precedenti

La Giunta della Regione Lazio ha approvato in prima lettura la delibera sulle vendite di fine stagione. Il provvedimento è ora in attesa del via libera da parte della Commissione XI – Sviluppo economico e attività produttive, start-up, commercio, artigianato, industria, tutela dei consumatori, ricerca e innovazione, prima della definitiva approvazione in Giunta regionale.

In attesa della pubblicazione del testo definitivo, la delibera attualmente prevede:
📌 la data di inizio dei saldi estivi, fissata per SABATO 3 LUGLIO 2021
📌 la deroga al divieto di vendite promozionali nei 30 giorni precedenti la data di avvio dei saldi.


ALTRE DISPOSIZIONI

Restano ferme le ulteriori disposizioni di cui all’art. 34 della L. 22/2019 – Testo Unico sul Commercio, riepilogate di seguito.

Le vendite di fine stagione, o saldi, riguardano, in particolare:

  • i prodotti di carattere stagionale o di moda, quali, tra gli altri, quelli relativi ai settori dell’abbigliamento, delle calzature, del tessile, della pelletteria, della pellicceria e della biancheria;
  • i prodotti sottoposti a rapida evoluzione tecnologica o comunque suscettibili di notevole deprezzamento se non venduti entro un certo periodo di tempo. 

Nel periodo dei saldi è consentita esclusivamente la vendita delle merci in giacenza presso i magazzini o l’esercizio medesimo, con riferimento alle sole merci oggetto delle vendite stesse.

Le vendite possono essere effettuate in tutto il territorio della Regione per una durata massima di sei settimane consecutive .

Nelle prime ventiquattro ore dall’inizio delle vendite di fine stagione non si applicano le sanzioni nel caso in cui la merce sia sprovvista di cartellino, purché la stessa sia inserita in un’area in cui sia indicata la percentuale di sconto.

Nelle successive ventiquattro ore tutti i capi esposti devono essere muniti del relativo cartellino di sconto.


Le vendite promozionali, che secondo la delibera regionale  potranno essere liberamente effettuate anche nei 30 giorni prima del 3 luglio p.v., non sono soggette ad autorizzazioni preventive nè a limitazioni di tipo quantitativo o temporale.


DALLA REGIONE LAZIO

”Mi auguro che l’avvio da sabato 3 luglio dei saldi estivi 2021 e la nostra scelta di consentire lo svolgimento delle vendite promozionali anche nei 30 giorni che precedono la data di inizio saldi, possano contribuire a dare ossigeno alle attività commerciali del nostro territorio e a sostenere la ripartenza dei consumi dopo questi lunghi mesi di sofferenza”, ha dichiarato l’assessore regionale allo Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Università, Ricerca, Start Up e Innovazione, Paolo Orneli.


FEDERAZIONE MODA ITALIA ROMA

Hai un negozio di abbigliamento, calzature, tessili, pelletteria, pellicceria o biancheria e ti servono maggiori informazioni sui saldi o supporto per la tua attività?

Puoi contattare FEDERAZIONE MODA ITALIA ROMA, l’Associazione di Confcommercio Roma che rappresenta il tuo settore, ai recapiti: 06.68437270 – federmoda@confcommercioroma.it