Regione Lazio: no ai limiti orari per edicole, benzinai e distributori automatici

Regione Lazio: no ai limiti orari per edicole, benzinai e distributori automatici

La nuova Ordinanza presidenziale della Regione Lazio n.Z00011 del 18 marzo 2020 accoglie le richieste presentate dalla nostra Associazione a seguito della pubblicazione dell’Ordinanza n.Z00010 del 17 marzo u.s. e dispone che i nuovi limiti orari, previsti da quest’ultima per le attività commerciali al dettaglio non sospese (dal lunedì al sabato 8:30- 19:00, domenica e festivi 8:30 – 15:00), non si debbano applicare, oltre che alle farmacie e parafarmacie anche alle seguenti attività: 

attività di commercio al dettaglio di giornali, riviste e periodici;
attività di commercio effettuate per mezzo di distributori automatici;
attività di commercio al dettaglio di carburante per autotrazione in esercizi specializzati, situati  sia su rete stradale, sia autostradale, nonché alle attività di distribuzione di GNL (gas naturale liquido), anche attraverso distributori self service.


Il provvedimento prevede, inoltre, nei Comuni fino a 5.000 abitanti con carenza di attività commerciali al dettaglio di beni di prima necessità e, in particolare, di medie e grandi strutture di vendita, la possibilità, tramite Ordinanza Sindacale, di derogare quanto previsto dalla precedente ordinanza regionale, anticipando l’orario di apertura delle attività medesime.


Anche questa ordinanza sarà valida sino al prossimo 5 aprile 2020


NUOVI ORARI COMMERCIO: COSA C’È DA SAPERE, LA REGIONE RISPONDE ALLE FAQ