OSTIA | Ascom Confcommercio incontra i candidati Sindaco di Roma: “Serve un cambio di passo” per riportare Ostia sulla strada del commercio.

OSTIA | Ascom Confcommercio incontra i candidati Sindaco di Roma: “Serve un cambio di passo” per riportare Ostia sulla strada del commercio.

Elezioni Comunali 2021. Proseguono gli incontri di Ascom Confcommercio Roma Litorale Sud con i candidati Sindaco di Roma. Dopo gli appuntamenti con Carlo Calenda ed Enrico Michetti, si è tenuto il confronto con il Candidato del PD Roberto Gualtieri. Presenti all’incontro: il Presidente Valeria Strappini ed il Consiglio Direttivo dell’Ascom, il Candidato Presidente al X Municipio Mario Falconi ed il Sindaco di Fiumicino Esterino Montino.

La visione economico turistica della città al centro del confronto, oltre alle criticità del momento come  i collegamenti con la Roma Lido e l’atavico problema dell’abusivismo commerciale.

Gli imprenditori si aspettano un cambio di passo nella qualità e nell’efficacia nei rapporti con la Pubblica Amministrazione” – sostiene il Presidente Valeria Strappini “- e l’Ascom-Confcommercio chiede presenza con i propri rappresentanti in tutte le Commissioni che riguardano il settore economico produttivo.

Ostia, il mare di Roma, si merita di rappresentare un polo di attrazione turistica di qualità, ma nonostante i buoni propositi nessuno progetto ha portato una valorizzazione turistica del Litorale. Gli ultimi interventi della Pubblica Amministrazione non hanno portato un reale miglioramento della qualità della vita della comunità residente, né  un reale aumento di indotti per il settore commerciale.

Purtroppo azioni anacronistiche durante la stagione turistica balneare non aiutano la città ma rappresentano la mancanza di pianificazione  a lungo termine,  e purtroppo anche a breve termine – continua il Presidente Valeria Strappini. Occorre inoltre un intervento di visione per la riqualificazione del litorale, dall’arredo urbano , alla pavimentazione , ai marciapiedi , alla realizzazione di parcheggi nonché la valorizzazione dei parchi e degli spazi pubblici del territorio.

C’è poi il tema legato alla Roma Lido. L’esigenza strategica di potenziare le infrastrutture e migliorare la linea su ferro di certo non trova conforto nella decisione  di chiudere  le ultime tre fermate (Stella polare, Castel Fusano e Cristoforo Colombo) ora che Ostia torna a “lavorare a Roma” e si va incontro all’autunno con l’aumento del flusso dei pendolari.

Sempre più sentita, infine, l’istanza da parte della categoria produttiva all’Amministrazione Pubblica  per il controllo e la repressione di illeciti  che guardano la regolarità tecnico-amministrativa, potenziando il coordinamento ed intervento di diverse autorità e forze di polizia per contrastare abusivismo e fenomeni illeciti di criminalità organizzata.

ASCOM CONFCOMMERCIO ROMA LITORALE SUD
Piazzale della Posta, 2
00122 Ostia Lido – Roma
ostia@confcommercioroma.it