IMPOSTE SUI REDDITI: PROROGA DOPO LA SCADENZA CON MAGGIORAZIONE

Arriva una proroga per effettuare i versamenti a saldo 2016 e in acconto per il 2017 da parte dei contribuenti titolari di reddito d’impresa. Il termine del 30 giugno è stato infatti posticipato al 20 luglio 2017 attraverso un comunicato stampa diffuso lo stesso 20 luglio dal Ministero dell’Economia e delle Finanze. Tale slittamento dei termini è previsto da un Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri in corso di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale.

Per effetto di questa mini-proroga, dal 21 luglio 2017 e fino al 20 agosto 2017, i versamenti potranno essere eseguiti con la maggiorazione, a titolo di interesse, pari allo 0,40%.