Il Comune di Roma dispone il divieto di accesso sulle spiagge del litorale

Il Comune di Roma dispone il divieto di accesso sulle spiagge del litorale

L’Ordinanza della Sindaca Raggi n°65 del 20 marzo 2020 dispone il divieto di accesso sulle spiagge del litorale di Roma Capitale, nonché alle aree in gestione di Roma Capitale ricadenti nel perimetro della riserva statale del litorale romano, meglio identificate come Pineta di Castel Fusano e Pineta Acqua Rossa (fatto salvo l’accesso dei mezzi e degli operatori autorizzati per motivi di sicurezza e di igiene e sanità) con decorrenza immediata e finoal 3 aprile 2020 incluso.

L’inosservanza della presente ordinanza comporta l’applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria da 25,00 a 500,00 euro oltre alle conseguenze penali di cui all’art. 650 C. P.

Il Comando di Polizia Locale di Roma Capitale e gli altri Agenti della Forza Pubblica restano incaricati per la vigilanza sulla piena ottemperanza alla presente ordinanza.