I NUMERI DEL MERCATO IMMOBILIARE AL CENTRO DEL CONVEGNO DI FIMAA ROMA

I NUMERI DEL MERCATO IMMOBILIARE AL CENTRO DEL CONVEGNO DI FIMAA ROMA

“ I segnali che arrivano dal mercato immobiliare romano sono incoraggianti”. Ad affermarlo il Commissario di Confcommercio Roma, Renato Borghi intervenuto al convegno annuale di FIMAA Roma tenutosi il 14 giugno al Tempio di Adriano. “Roma – ha proseguito Borghi – e’ stata la prima città per numero di scambi, con un incremento nelle compravendite di abitazioni di alta gamma che fa impallidire città internazionali come Londra o Parigi”.

“Il mercato immobiliare – ha poi commentato il Presidente della Camera di Commercio di Roma Lorenzo Tagliavanti “e’ stato uno dei settori più colpiti dalla crisi ma anche il comparto che, per molti anni, ha rappresentato un grande driver di crescita e sviluppo per la nostra città e per il nostro Paese.”

“Speriamo – ha aggiunto il Presidente di FIMAA Roma Maurizio Pezzetta – che il mercato immobiliare romano possa ricominciare quel percorso che aveva già iniziato con un’inversione di tendenza che si era arrestata, non solo a Roma, con le politiche e poi con l’incertezza sul governo”. “In generale – ha continuato Pezzetta – l’inversione di tendenza sul numero delle transazioni e’ già avvenuta e il periodo peggiore e’ alle spalle”. “Per questo – ha quindi concluso il Presidente di FIMAA Roma – chiedo ancora una volta alla politica di smettere di usare il mercato immobiliare come bancomat perché la pressione fiscale e’ triplicata e così non si può continuare.”

Leggi l’articolo>>