FNAARC ROMA | LA BUROCRAZIA BLOCCA L’ANTICIPO DEL FIRR AGLI AGENTI DI COMMERCIO

FNAARC ROMA | LA BUROCRAZIA BLOCCA L’ANTICIPO DEL FIRR AGLI AGENTI DI COMMERCIO

Trasmettiamo il Comunicato Stampa FNAARC attraverso il quale viene sollecitato nuovamente lo sblocco dell’anticipo del FIRR.

CLICCA QUI PER LEGGERE IL COMUNICATO STAMPA

Momenti difficili anche per la categoria degli agenti di commercio.

Alberto Petranzan, Presidente nazionale di Fnaarc-Confcommercio, il principale sindacato nazionale degli Agenti e dei Rappresentanti di Commercio ribadisce quanto la categoria sia stata ferocemente impattata dall’emergenza Covid e dimenticata dalla politica.

“Non perdiamo altro tempo. Tra cali di fatturati e continue restrizioni, gli oltre 220 mila agenti e rappresentanti di commercio – il cui ruolo nell’economia e per le pmi, è fondamentale – fanno grande fatica, in tanti settori, a proseguire la loro attività ed hanno diritto a risposte chiare e tempestive”.

In un periodo di crisi così lungo va data piena operatività al provvedimento con il quale la Fondazione Enasarco ha deliberato la possibilità per gli iscritti di poter richiedere un anticipo del Fondo (destinando 450 milioni di euro erogabili in più tranche).


FNAARC ROMA >>
SEGRETERIA FNAARC ROMA
Via Marco e  Marcelliano, 45
Tel: 0668437605-237
associati@confcommercioroma.it