E intanto tra i ristoranti e le pizzerie a taglio è scoppiata una nuova guerra per i tavolini

E intanto tra i ristoranti e le pizzerie a taglio è scoppiata una nuova guerra per i tavolini

Confcommercio contro Confesercenti per tavolini e sedie, piatti e tovaglioli, in pizzerie al taglio, paninoteche o friggitorie di Roma. A scendere un campo è il commissario della Fipe Roma, Giancarlo Deidda, con dure critiche alla recente sentenza del Consiglio di Stato che ha dato ragione al ricorso della Confesercenti, permettendo gli arredi nei laboratori artigiani.

Deidda ritiene non solo che vi sia una disparità di trattamento con bar e ristoranti, ma si vada anche, e sempre più, a dequalificare l’offerta della Capitale, con esercizi di ristorazione che non rispettano neppure standard minimi come la presenza dei servizi igienici.

Leggi tutto l’articolo | Corriere della Sera Roma 06/02/2020 >>