Coronavirus | Ordinanza della Regione Lazio: sospese anche le attività di centri estetici, centri tatuaggi e strutture termali

Coronavirus | Ordinanza della Regione Lazio: sospese anche le attività di centri estetici, centri tatuaggi e strutture termali

Dopo lOrdinanza del Presidente della Regione Lazio n.Z00004 del 8 marzo 2020 che prevede la sospensione delle attività per piscine, palestre e centri benessere, la nuova Ordinanza presidenziale n.Z00006 del 10 marzo 2020 estende la sospensione anche a centri estetici, centri tatuaggi, autonomi ovvero inseriti all’interno di altre strutture o esercizi commerciali e alle strutture termali di cui all’articolo 4, comma 1 lettera d) della legge regionale 3 marzo 2003, n. 4.


Tra gli altri punti dell’ordinanza, si sottolinea inoltre che gli esercizi che svolgono attività di somministrazione di alimenti e bevande e tutti i soggetti che trasformano, producono, tengono in deposito o comunque manipolano per poi vendere o somministrare prodotti alimentari, in relazione all’attività svolta, sono tenuti all’utilizzo obbligatorio di mascherine e guanti.


Confcommercio Roma vi invita a seguire le principali misure di prevenzione igienico sanitarie per contenere e gestire l’emergenza epidemiologica da COVID19

SCARICA LA LOCANDINA >>