COMMERCIO, CONFCOMMERCIO OSTIA: IMPRENDITORI  PENALIZZATI DA MANIFESTAZIONE

COMMERCIO, CONFCOMMERCIO OSTIA: IMPRENDITORI PENALIZZATI DA MANIFESTAZIONE

“Rispettiamo la legittimità delle manifestazioni di protesta, diritto sancito dalla nostra Costituzione, ma le stesse non possono andare ad intaccare il diritto al lavoro, anche esso fissato nella nostra Costituzione”. È quanto dichiara in una nota il presidente del Ascom Confcommercio Ostia, Armando Vitali.

“Quanto avvenuto ieri – prosegue Vitali – é l’ennesimo calcio in faccia alla categoria degli imprenditori, che tra l’altro non sono stati avvisati. Riteniamo che la manifestazione poteva e doveva essere fatta  con altre modalità. Non se ne può più di questa totale mancanza di considerazione’”

“Ieri ad Ostia – prosegue Vitali – la situazione ha creato nell’area interessata fortissimi disagi al commercio in un momento già drammatico per l’intero comparto. Numerosi esercizi praticamente non hanno incassato nulla ed alcuni addirittura hanno dovuto abbassare le serrande, anche per timore, cosa inaccettabile in questa fase in cui il tessuto economico locale sta cercando tra mille difficoltà di rimettersi in moto. Chi ci risarcisce? Ringraziamo infine sempre le Forze dell’Ordine per l’eccellente lavoro svolto vigilando sul regolare svolgimento della manifestazione”.