Commercio, allarme usura: “Chiediamo un registro sulla tracciabilità dei flussi e le condizioni dell’acquisto”

Commercio, allarme usura: “Chiediamo un registro sulla tracciabilità dei flussi e le condizioni dell’acquisto”


Vi invitiamo a leggere la testimonianza di Tonino Ciardulli, titolare di uno storico punto vendita di gastronomia nel rione Monti, che oggi, sulle pagine di La Repubblica, denuncia:

“Gli aiuti dello Stato non arrivano, chi ha bisogno si rivolge a un amico e l’usura è dietro l’angolo”.

Ciardullo conosce bene cosa significa usura perché ne è stato, purtroppo, già vittima in passato.


Confcommercio Roma è da anni estremamente attenta al tema dell’usura, difatti ha attivato da tempo uno Sportello Antiusura per aiutare le imprese in difficoltà. Lo Sportello è gestito da Ambulatorio Antiusura ONLUS, presieduto dall’Avvocato Luigi Ciatti.

Pietro Farina, Direttore di Confcommercio Roma, e Luigi Ciatti si stanno adoperando per aprire un osservatorio ed attivare un numero verde al fine di monitorare le cessioni di aziende durante la ‘Fase 2’:

“Alle istituzioni chiediamo un registro sulla tracciabilità dei flussi e le condizioni dell’acquisto”