Commercianti a rischio usura, lo sportello Confcommercio offre assistenza per accedere al fondo di emergenza regionale

Commercianti a rischio usura, lo sportello Confcommercio offre assistenza per accedere al fondo di emergenza regionale

Molti commercianti, stretti dai debiti e dalle difficoltà economiche dovute all’emergenza sanitaria in corso, rischiano di dover vendere le loro attività o di cadere nella trappola degli usurai.


La Regione Lazio ha approvato un pacchetto di misure urgenti, che vede la costituzione di un fondo di emergenza di 400mila euro, per piccoli contributi fino a 3.000 euro a fondo perduto a favore delle famiglie e delle piccole imprese, vulnerabili e sovraindebitate o vittime di usura o estorsione in considerazione della emergenza Covid-19. Scopri di più sul fondo regionale >>


Confcommercio Roma, ormai da qualche anno, ospita uno Sportello Antiusura gestito da Ambulatorio Antiusura ONLUS, un’associazione riconosciuta che opera dal 1996 fornendo consulenza legale, psicologica e finanziaria e gestendo, nell’ambito della propria attività di prevenzione, i Fondi di Prevenzione del Ministero del Tesoro destinati a consentire l’accesso al credito a tutti i soggetti in difficoltà ed a rischio usura.
Scopri di più sullo Sportello Antiusura >>


L’Avv. Luigi Ciatti, Presidente Ambulatorio Antiusura ONLUS, ha analizzato ed illustrato il rischio usura di questo momento storico, particolarmente delicato, in occasione di un’intervista su Rai News >>


Per contattare lo Sportello scrivi a: ambulatorioantiusura@tiscali.it