Boom di abusivismo e falsi, un acquisto su 3 è “illegale”

Boom di abusivismo e falsi, un acquisto su 3 è “illegale”

Nella Capitale la percentuale più alta di consumatori di prodotti contraffatti L’allarme di Confcommercio – Per le aziende perdite per 30 miliardi l’anno

C’è un mercato parallelo a quello legale che sta affondando i commercianti romani e che fa della Capitale il paradiso dell’abusivismo. È il mercato della contraffazione che a Roma continua a fare grandi affari. A lanciare l’allarme è la Confcommercio che nel corso della giornata nazionale “Legalità, ci piace” ha denunciato i fenomeni criminali che rappresentano un rischio reale per l’economia del territorio e per le imprese, fornendo dati e un primo bilancio. A Roma la percentuale di consumatori che hanno effettuato acquisti di prodotti contraffatti, pari al 39,8%, è superiore sia al dato del Centro (dove la media è 32,1%) sia a quello dell’Italia (dove la media è 30,5%).

Leggi l’articolo | Il Messaggero Roma 27 novembre 2019 >>