Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti da questo sito e per ottimizzare l'esperienza dell'utente.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

OPERATIVO IL FONDO PER IL CREDITO ALLE AZIENDE VITTIME DI MANCATI PAGAMENTI

La Legge di Stabilità 2016 ha istituito presso il Ministero dello Sviluppo Economico il "Fondo per il credito alle aziende vittime di mancati pagamenti".

Il Fondo nasce per sostenere, attraverso la concessione di finanziamenti più agevolati, le PMI vittime di mancati pagamenti da parte di imprese debitrici imputate, in un processo penale, per estorsione, truffa, insolvenza fraudolenta o false comunicazioni sociali. La dotazione del Fondo è di 30 milioni di euro per il triennio 2016-2018.

 Dal 3 Marzo 2017 il MISE ha aperto sul proprio sito internet, nella sezione "Finanziamenti agevolati a PMI vittime di mancati pagamenti", la procedura telematica per la compilazione delle domande di finanziamento agevolato a valere sul Fondo.

Terminate le attività di compilazione, le domande potranno essere inviate a partire dalle ore 10.00 de 3 Aprile 2017 e fino alla chiusura dello sportello disposta con Decreto del Direttore Generale per gli incentivi alle imprese.

Per saperne di più, clicca qui.