Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti da questo sito e per ottimizzare l'esperienza dell'utente.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

IMPRESE DI IMMIGRATI, BORGHI: "SERVONO PIÙ CONTROLLI"

"Le imprese straniere mettono in circolo un'energia positiva nell'economia romana, ma servono maggiori controlli per frenare la concorrenza sleale prodotta da un insieme di fattori: lavoratori sottopagati, a volte sfruttati, scarsa igiene, contabilità borderline". Così Renato Borghi, Commissario di Confcommercio Roma, commenta i dati pubblicati da Il Messaggero sugli stranieri a Roma.

Leggi qui l'articolo completo.