Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti da questo sito e per ottimizzare l'esperienza dell'utente.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

BANDO ISI: DALL'INAIL INCENTIVI ALLE IMPRESE PER LA SALUTE E LA SICUREZZA SUL LAVORO

Con il bando ISI 2016, pubblicato in Gazzetta ufficiale lo scorso 23 dicembre, l'INAIL mette a disposizione delle imprese, iscritte alla Camera di Commercio, quasi 250 milioni di euro in finanziamenti a fondo perduto per la realizzazione di progetti volti a migliorare i livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Saranno finanziabili le seguenti tipologie di intervento:

1) Progetti di investimento;
2) Progetti per l'adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale;
3) Progetti di bonifica dei materiali contenenti amianto;
4) Progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività.

Si tratta di un contributo pari al 65% dell'investimento, fino a un massimo di 130.000 euro (50.000 euro per i progetti di cui al punto 4), vincolato all'aver superato una verifica tecnico-amministrativa e all'aver realizzato il progetto.

Le domande potranno essere compilate ed inserite nel sistema, accedendo alla sezione "Accedi ai servizi online" del sito INAIL, a partire dal 19 Aprile 2017, fino alle ore 18.00 del 5 Giugno 2017.

Per saperne di più, clicca qui.