Il nuovo Regolamento Europeo sulla Privacy 679/16 (GDPR) introduce l’obbligo della Formazione GDPR  a tutti i livelli all’interno di società e P.A.

Essa costituisce un prerequisito fondamentale per potere operare all’interno delle organizzazioni, imprese e pubbliche amministrazioni. 

L’adempimento degli obblighi formativi è sovente oggetto anche di accertamenti ispettivi da parte dell’Autorità Garante privacy e da parte della Guardia di Finanza che ha rinnovato nel 2016 il protocollo di intesa con l’Autorità.

La Formazione GDPR non deve essere considerata solo come un mero adempimento burocratico ma come un’opportunità per rendere consapevoli i propri operatori dei rischi connessi al trattamento dei dati, delle misure di sicurezza, per migliorare i processi organizzativi e i servizi erogati, evitare danni reputazionali, ridurre i rischi di sanzioni amministrative e rendere più competitiva l’organizzazione.

Nel caso di mancata erogazione della Formazione GDPR scatta, infatti, ai sensi dell’art. 83 par 4 del Regolamento privacy europeo, la rilevante sanzione amministrativa pecuniaria fino a 10 milioni di euro o, per le imprese, fino a 2% del fatturato mondiale annuo dell’anno precedente se superiore.

CORSI PRIVACY