Confcommercio, bene obiettivo ecopass ma chiarire modi

Confcommercio, bene obiettivo ecopass ma chiarire modi

“Condividiamo sicuramente l’obiettivo dell’Amministrazione di andare verso una mobilità sostenibile ma ci sarebbe da chiarire prima se la Giunta è orientata verso una congestion charge che ha lo scopo di ridurre il traffico ed è quindi una tassa rivolta a chiunque mentre l’ecopass penalizzerebbe solo gli automezzi più inquinanti”. E’ quanto dichiara in una nota il Commissario di Confcommercio Roma, Renato Borghi.

“Si può quindi ragionare su di un provvedimento ma a condizione che ci siano delle deroghe, ad esempio per gli ambulanti, per gli agenti rappresentanti ecc.. e purchè, una volta assunta una decisione, ci sia una differenza di pedaggio tra veicoli commerciali e privati, come avviene ad esempio a Milano”, conclude.