ASSUNZIONI GIOVANI, DALL’INPS LE ISTRUZIONI OPERATIVE

ASSUNZIONI GIOVANI, DALL’INPS LE ISTRUZIONI OPERATIVE

Pubblicata finalmente dall’INPS l’attesa circolare che spiega come funziona in pratica l’esonero contributivo per le nuove assunzioni di giovani con contratto di lavoro a tempo indeterminato, il cosiddetto Bonus Giovani previsto dalla legge di Bilancio 2018.

La normativa prevede un nuovo esonero dal versamento dei contributi previdenziali a carico dei datori di lavoro in relazione alle nuove assunzioni con contratto di lavoro a tempo indeterminato a tutele crescenti effettuate a partire dal 1° gennaio 2018.

La misura dell’incentivo è pari al 50% dei complessivi contributi previdenziali a carico dei datori di lavoro, con esclusione dei premi e contributi dovuti all’INAIL, nel limite massimo di 3.000 euro su base annua, da riparametrare e applicare su base mensile. La durata del beneficio è pari a 36 mesi a partire dalla data di assunzione.

Circolare INPS n° 40 del 2 marzo 2018 >>


Per avere maggiori informazioni o assistenza, contatta l’Area Lavoro e Relazioni Sindacali di Confcommercio Roma scrivendo a: sindacale@confcommercioroma.it